7.8 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

BUSTO ARSIZIO – Alla Libreria Ubik, un incontro sul Tango, venerdi’ 15 gennaio

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

Il ballo aiuta la coppia a conoscersi meglio, parola di psicoterapeuta. A Busto Arsizio il 15 gennaio, presso la Libreria Ubik di Piazza San Giovanni 5, si potranno sperimentare le tecniche dello psicoterapeuta Giovanni Porta. Durante la serata di presentazione, si alterneranno momenti narrativi ad altri esperienziali, in cui ai partecipanti verrà offerta la possibilità di sperimentare in maniera diretta alcune semplici peculiarità del tango da portare, magari, nella propria vita di relazione.

Il tango nasce in Argentina durante la seconda metà del 1800. Nasce nei quartieri popolari di Buenos Aires, tra persone in larga misure immigrate che non hanno grandi ricchezze da spartire che non siano il proprio tempo e il proprio bisogno di stare insieme.

“Il cuore del tango è l’incontro di due persone, anche sconosciute, che hanno voglia di ballare insieme. Tutto il resto è secondario”, – spiega lo psicoterapeuta Giovanni Porta -. “Un tango dura pochi minuti, uno sguardo per invitare la partner ed un abbraccio in cui i ballerini si stringono per creare un momento unico d’incontro. Il tango, un linguaggio nuovo per parlarsi in una coppia”.

Carlos Gavito, grande interprete di questa danza, dice: “Il segreto del tango sta in quell’istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo. Rendere l’impossibile una cosa possibile: ballare il silenzio”. Perché nel tango non ci sono coreografie prestabilite da seguire: ogni volta è diverso. Ogni volta è creazione. Comunicare senza dire nulla. Proprio come nella vita, bisogna saper ascoltare e farsi ascoltare, un po’ controllare, un po’ lasciare andare. Il resto è la magia dell’incontro: alle volte scatta, alle volte no… Ma è proprio nell’incontro con l’altro che emergono le più grandi difficoltà e i più grandi piaceri. Il primo passo è avere il coraggio di presentarsi di fronte all’altro per come si è, con i propri limiti e qualità, paure e unicità. Abbracciare e lasciarsi abbracciare, il resto viene dopo”.

Con questo incontro, riprendono le serate di “Caffè Letterario, Esperimenti per una nuova cultura”!

La serata sarà introdotta e presentata dalla Dott.ssa Rosa Versaci, Psicologa, Psicoterapeuta e Direttrice Centro Talea.

L’ingresso è libero

Info sulla serata: https://www.facebook.com/events/572203999601263/

GIOVANNI PORTA
Psicologo psicoterapeuta di orientamento gestaltico, è esperto di poesia e di teatro. Vive e lavora tra Roma e Milano. Da anni realizza laboratori e percorsi in cui l’arte viene utilizzata con finalità terapeutiche. E’ esperto nell’utilizzo di tecniche artistiche nella relazione d’aiuto, oltre che grande amante del tango. Laureato in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova, si è successivamente specializzato con un master in “Utilizzo di tecniche artistiche nella relazione d’aiuto”, ha una specializzazione in Psicoterapia della Gestalt presso l’I.G.F. di Roma, ed una in “Teatro e Psichiatria”.

www.giovanniporta.it – giovanniporta74@gmail.com

Riceve a:

Roma, in via Pisa 21,

Milano in via Taramelli 59,

Pomezia (RM) in via Rimini 11/B,

Busto Arsizio (Va) in via Mameli, 32

Articoli correlati

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...

La cultura al centro: tante proposte agli Stati Generali di Busto Arsizio

Si è svolta nei giorni scorsi con una video conferenza, la riunione degli Stati Generali della Cultura di Busto Arsizio. Come si  legge in...

Al via la gara dei presepi on line del Lions Club di Busto Arsizio

Bastano video e foto per partecipare al "Concorso di Presepi" del Lions Club di Busto Arsizio. La 28edizione della manifestazione diventa digitale, quest’anno: l’emergenza Covid...

Sospesa la Tosap a Busto Arsizio

Da lunedì, 18 maggio, via libera alle riaperture dei ristoranti e dei bar, che in queste ore si stanno riorganizzando nel rispetto delle attuali...