21.6 C
Comune di Legnano
giovedì 17 Giugno 2021

BUSTO ARSIZIO – 24ma Maratonina e domenica a piedi l’8 novembre: le limitazioni al traffico

Ti potrebbe interessare

Scoperta una discarica abusiva dalla Polizia locale di Busto Arsizio

E’ successo nei giorni scorsi a Busto Arsizio: il nuovo Nucleo di Polizia Ambientale ed Edilizia del Comando di Polizia locale, ha scoperto una...

Chiude per una settimana la palestra Virgin di Milano focolaio Covid-19

Lo ha deciso la sua direzione nelle scorse ore: rimarrà chiusa per una settimana, da domani giovedì 17 giugno, la palestra Virgin di Città...

Consiglio comunale: questa sera Legnano ci riprova dopo il guasto di venerdì

Si svolgerà questa sera, mercoledì 16 giugno alle 20, a Legnano, la seduta del Consiglio comunale che non si è svolta venerdì scorso a...

“Guerrilla gardening” per tutti con le bombe di semi della Cooperativa La Ruota

Hanno fatto il loro esordio questa mattina, mercoledì 16 giugno, a San Giorgio su Legnano, i ragazzi che frequentano la Cooperativa sociale “La Ruota”,...

In concomitanza con la “24° Maratonina Città di Busto Arsizio”, l’8 novembre si svolgerà la Domenica Ecologica, un’iniziativa per sensibilizzare i cittadini ad attuare comportamenti più sostenibili nei confronti dell’ambiente, che istituisce il fermo totale della circolazione degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori non adibiti a servizio pubblico, ad esclusione dei veicoli meno inquinanti, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Confermatissima la partenza che verrà data come l’anno scorso in viale Cadorna, nella zona antistante i Molini Marzoli.
I primi chilometri sono previsti lungo grandi viali, per evitare ingorghi ed intoppi, visto l’alto numero dei presenti; i runners percorreranno infatti viale Virgilio, viale Boccaccio, sino ai confini di Borsano ed entrando nel quartiere si raccorderanno in zona “campone” al vecchio e collaudato percorso. Un percorso che poi continuerà in zona industriale a Sacconago, all’interno della pista di atletica Angelo Borri (passaggio dei 10 km), e di seguito nei quartieri di San Michele e Beata Giuliana, viale Stelvio, via Bellini, via Zappellini, per poi transitare davanti al Comune, e di seguito nella centralissima via Milano prima giungere al classico arrivo posto come sempre in via Ugo Foscolo nei pressi del PalaCastiglioni.
In concomitanza con la manifestazione si svolgerà la “domenica ecologica”: dalle ore 9 alle ore 13 è previsto il blocco totale del traffico, con particolare attenzione alle vie interessate alla competizione. Una “domenica a piedi” (o al massimo in bicicletta) per tutti, atleti e non, che così potranno godersi la città per una bella mattinata di sport e di divertimento.
Lungo il percorso saranno allestiti diversi punti musica: due con gruppi musicali della Nuova Busto Musica che si esibiranno dal vivo e, novità di quest’anno, in collaborazione con Radio Dj, una decina di “music zone”, con casse acustiche e tanta buona musica ad accompagnare e allietare la domenica dei runners e dei tanti spettatori attesi sul percorso. Al Campone l’associazione Folklore e Sport di Borsano preparerà un ristoro particolare a base di castagne, cioccolata e vin brulè per atleti e accompagnatori. La castagnata proseguirà anche nel pomeriggio.
Non solo sport quindi, ma anche divertimento, folklore e musica.
Ad assistere gli oltre già 1500 iscritti (Info ed iscrizioni su https://www.atleticasanmarco.it/maratonina, ancora aperte per questa settimana) saranno impegnati oltre 300 addetti, tra i quali oltre ai soci San Marco e ai loro amici e famigliari, anche volontari di associazioni locali e non, tra cui i lavoratori socialmente utili che svolgono attività per il Distretto Urbano del Commercio. Servizio d’ordine, in partenza, lungo il percorso e all’arrivo, spugnaggi, ristori, questi i compiti che questi volontari dovranno assolvere domenica mattina.

Confermata ed ampliata tutta la logistica in zona arrivo, con una tensostruttura all’interno del cortile del Liceo Artistico Candiani, dedicata esclusivamente al ristoro finale, mentre il Marathon Village allestito come sempre al pala Castiglioni, accoglierà spogliatoi, docce e deposito borse.

Il “Village” aprirà i battenti per il ritiro dei pettorali e pacchi gara, sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 19, mentre domenica mattina sarà possibile effettuare il ritiro dalle ore 7 sino alle ore 9.
Torna anche l’iniziativa dei pacer: atleti che segnalati da palloncini di vario colore, dettano le cadenze ed i tempi ai vari partecipanti alla gara, così da aiutarli a raggiungere i propri primati personali. Dal 1h.20 con intervallo di 5 minuti sino alle 2h.00, per concludere con le 2h.15 e poi 2h.30, saranno ben 32 questi “atleti-metronomi” che contraddistinti anche da una maglia verde fluo, aiuteranno gli atleti a “mettere in cassaforte i loro tempi”.
Grande attesa ed iscrizioni a buon punto, anche per la gara non competitiva (km. 9,2) aperta a tutti (senza obblighi di tesseramento o di certificati medici), il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza a due onlus. Per questa gara le iscrizioni si possono effettuare sino a sabato 7 novembre presso il negozio YES WE RUN di Castellanza, oppure direttamente al Village, sia sabato pomeriggio, che domenica mattina sino a 15 minuti prima della partenza.
Un ringraziamento ai numerosi sponsor: ERREA (sponsor tecnico), Elly Calze, Rigo Sport, Indet, DoctorGlass, Daigo, Dreher, Riso Scotti, Timex, Eolo, NGI, Agesp, Arigas, Sport Car e tanti altri.

E’ prevista inoltre la sospensione della circolazione stradale al transito dei partecipanti lungo i tratti di strada interessati dalla competizione sportiva con divieto temporaneo di transito e sosta per tutti i veicoli nelle seguenti vie, viali e piazze: Cadorna (da Alberto da Giussano a Virgilio), Virgilio (da Cadorna a Tripoli), Tripoli, Boccaccio (da Tripoli a Cavalcanti), Cavalcanti (da Boccaccio a Burattana), Burattana (da Cavalcanti a Canton Santo), Canton Santo (da Burattana a Madonna del Monte), Madonna del Monte (da Canton Santo a Magenta), Fratelli di Dio (da Magenta a San Carlo), San Carlo (da Fratelli di Dio a Domodossola), Domodossola (da San Carlo a Liguria), Liguria (da Domodossola a Poma), Poma (da Liguria a San Carlo), San Carlo (da Poma a F.lli di Dio), F.lli di Dio (da San Carlo a F.lli di Dio), Madonna del Monte ( da F.lli di Dio a Canton Santo), Canton Santo (da Madonna del Monte a Burattana), Burattana ( da Canton Santo a Baraggioli), Baraggioli (da Burattana a Bernardino da Busto), Bernardino da Busto ( da Baraggioli a Milazzo), Milazzo (da Bernardin da Busto a Ferrucci), Ferrucci ( da Milazzo a Barsanti), Barsanti, Foscolo,
Bienate (da Liguria a Del Lavoro), Del Lavoro (da Bienate a Tosi), Tosi (da Del Lavoro a Ferrario), Ferrario (da Tosi a Massari Marzoli), Tibet (da Massari Marzoli a B. Powel), B. Powell (da Tibet a Massari Marzoli), Massari Marzoli (da B. Powel a Piombina), Piombina (da Massari Marzoli a A. Tosi), A. Tosi (da Piombina a pista di Atletica), Tosi (da Pista di atletica a Piombina), Piombina (da A. Tosi a cavalcavia Monte Grappa), Deledda (da cavalcavia Monte Grappa a piazza Rotonda), piazza Rotonda, Magenta (da piazza Rotonda a
Espinasse), Espinasse (da Magenta a Vespucci), Vespucci (da Espinasse a Palestro), Palestro (da Vespucci a Montello), Montello (da Palestro a Italia), Italia (da Montello a Rossini), Rossini (da Italia a De Pretis), De Pretis (da Rossini a Sella), Minghetti (da Sella a Stelvio), Stelvio (da Minghetti a Italia), San Giuseppe, Bellini (da San Giuseppe a Colombo), Zappellini (da Colombo a F.lli d’Italia), F,lli D’Italia, Garibaldi (lato ovest da F.lli D’Italia a Milano), Milano, San Giovanni, Card. Tosi. E’ fatto comunque obbligo a tutti i veicoli
provenienti da aree o strade che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione, che dovrà essere munito di appositi segni di identificazione.
2. L’istituzione dei seguenti provvedimenti viabilistici per tutti i veicoli, il giorno 08 novembre 2015 dalle ore 6,30 fino al termine della manifestazione (previsto alle ore 13,00):
– il divieto temporaneo di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli in viale Cadorna (da Alberto da Giussano a Virgilio), in via Foscolo, in via Guerrazzi, tratto da via Foscolo a via Concordia ed in via Ariosto,
– il divieto temporaneo di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli in via F.lli d’Italia, lato civici dispari, in via Zappellini, tratto da via Lissoni a via Culin lato civici pari, in via Milazzo, tratto da via Muratori a via Castelmorrone lato civici pari, in viale Stelvio, tratto da via Cadore a c.so Italia lato civici dispari, in piazza Garibaldi lato civico 1, in via Cardinal Tosi, tratto da via Mazzini a via Roma lato civici pari.
Il divieto di attraversare il percorso si intende esteso anche ai pedoni durante il transito dei concorrenti

Per informazioni e chiarimenti è disponibile il Numero Verde 800.098713 del Comando di Polizia Locale di Busto Arsizio.

Articoli correlati

Automobili ferme a Milano domenica 2 febbraio. Oggi riattivate le limitazioni del traffico

Il PM 10 non scende in Lombardia. I livelli massimi sono stati superati un’altra volta, in questi ultimi giorni, e da oggi martedì 28...