Brescia – Morto un escursionista sotto una valanga

(Foto da web - Meteoweb)

Recuperato in arresto cardiaco, non ce l’ha fatta l’escursionista travolto ieri da una valanga staccatasi al passo Crocedomini, deceduto non appena arrivato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo era in motoslitta con altre tre persone quando, a 1900 metri di altezza, una massa di neve e ghiaccio si è abbattuta su di loro, travolgendo in particolare la vittima, un uomo della Valcamonica.

Subito scattate le operazioni di soccorso, l’uomo è stato ritrovato a due metri di profondità sotto la neve.

Sul posto gli operatori del Soccorso alpino di Breno, con una dozzina di tecnici, insieme ad un’unità cinofila da valanga, oltre all’elisoccorso del 118.

print