sabato, 25 Giugno 2022

Bosco Ronchi e Parco ex Ila si fa il punto sui lavori

Il sindaco Alberto Centinaio, Luciano Lo Bianco e Antonio Sassi il giorno dell'apertura al pubblico del Parco ex Ila

Si terrà questa sera a Legnano, venerdì 25 novembre, un’assemblea pubblica organizzata dall’Amministrazione comunale a Palazzo Leone da Perego in via Gilardelli alle 21, per fare il punto sul Parco Bosco dei Ronchi, che comprende al suo interno anche il Parco ex Ila.

Il sindaco Alberto Centinaio, l’assessore all’urbanistica Antonio Ferré, il consigliere comunale delegato Antonio Sassi, il coordinatore del Comitato Parco ex Ila Luciano Lo Bianco, il presidente dell’Associazione Casa Scout Claudio Moroni e i progettisti dell’intervento in zona Olmina, Paolo Cattaneo e Paolo Alleva, interverranno per illustrare quali opere sono state compiute in questi ultimi quattro anni, per la valorizzazione e la qualificazione del parco pubblico, finalizzate ad un suo più completo utilizzo da parte della cittadinanza.

“Si è trattato di interventi complessi anche perché avviati in un periodo in cui le risorse comunali scarseggiavano, e si è deciso comunque di portarle avanti senza incidere sulle “finanze pubbliche”, anche se questo ha comportato tempi un po’ più lunghi (dopo decenni di blocco). La maggior parte di queste linee di intervento stanno portando dei frutti proprio in questi mesi”, come si legge in una nota.

L’assemblea di questa sera si intitola “Le novità per il parco comunale Bosco dei Ronchi/ex Ila” in cui si approfondiranno gli sviluppi sia dell’intera area, cone l’ampliamento delle proprietà comunali, il progetto di riqualificazione della parte in zona Olmina, sia del “Parco ex Ila”, con l’apertura al pubblico, il programma di recupero edifici per attività sociali, il progetto REGIS e i suoi ultimi sviluppi.

Modererà l’incontro Sara Raimondi Evalli componente per il Comune di Legnano del CdA del Parco Alto Milanese. Seguirà un dibattito cui tutti potranno partecipare per approfondire i vari temi di interesse.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI