7.7 C
Comune di Legnano
lunedì 28 Settembre 2020

Blocco Euro 4 diesel rinviato al 2021 in Val Padana

Ti potrebbe interessare

Alex Zanardi reagisce agli stimoli: il ritorno alla vita di un uomo incredibile

Reagisce agli stimoli visivi ed acustici, Alex Zanardi, il campione di handbike ancora ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, dopo l’incidente dello...

La nuova collezione di Tod’s in un video girato a Villa Necchi Campiglio

La Milano Fashion Week di settembre 2020 sarà certamente ricordata come la settimana in cui moda e arte si sono fuse in...

I Carabinieri di Gallarate hanno arrestato l’ultimo pusher dei boschi

Ricercato da settimane, quando i Carabinieri hanno eseguito una particolare operazione di “pulizia” nelle aree boschive tra Sesto Calende e Vergiate, è...

Canegrate cambia la sua raccolta dei rifiuti

Entra in vigore da domani, lunedì 28 settembre, la nuova modalità di raccolta dei rifiuti a Canegrate. Annunciata nei...

E’ stato posticipato a gennaio 2021 il fermo delle autovetture di categoria Euro 4 diesel, in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto.

Il blocco di tale categoria di veicoli avrebbe dovuto attuarsi l’1 ottobre di quest’anno, ma gli assessori regionali all’Ambiente Raffaele Cattaneo (Lombardia), Matteo Marnati (Piemonte), Irene Priolo (Emilia Romagna), e Gianpaolo Bottacin (Veneto) hanno deciso di far slittare a gennaio il provvedimento, modificando l’accordo del Bacino Padano.

I mesi del lockdown, per il Coronavirus, hanno significato una riduzione delle emissioni inquinanti nell’aria. All’eventuale superamento delle soglie di smog, scatteranno misure alla mobilità e allo spandimento dei rifiuti zootecnici, con modifiche ai limiti già previsti di primo e secondo livello. Gli assessori confidano anche nello smartworking, reso necessario dalle norme anti Covid-19, che contribuirà allo spostamento, verso il luoghi di lavoro, di sempre meno persone ogni giorno.

Articoli correlati