mercoledì, 29 Maggio 2024

Bloccato all’aeroporto di Orio il tuffatore del canale di Venezia

(Foto ANSA)

Era certo di continuare a farla franca, l’uomo che alla fine di marzo si è tuffato dal cornicione di un palazzo a Venezia, nel canale Rio Novo, sottostante. Invece nelle scorse ore è stato intercettato all’aeroporto di Orio al Serio, a Bergamo, in arrivo da Londra dove vive.

L’uomo, un professionista del parkour, è stato bloccato agli arrivi internazionali, grazie alla collaborazione tra la Polizia locale di Venezia e la Polizia di frontiera, i cui agenti erano certi di riuscire a fermarlo dopo che lo stesso nei giorni scorsi ha pubblicato, via social, la foto del suo biglietto aereo, con arrivo a Bergamo.

Per la bravata del tuffo a Venezia all’uomo è stato notificato un Daspo, vale a dire l’ordine di allontanamento da Venezia, e una sanzione di 1000 euro. A suo carico anche una denuncia penale per il reato di cagionato pericolo per la navigazione, dopo il tuffo nel canale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI