Bergamo – Grave la bambina aggredita dal suo cane

(Immagine di repertorio)

E’ successo nelle scorse ore a Bergamo, in un’abitazione di via Ventura: una bambina di quattordici mesi è stata azzannata alla testa dal cane di famiglia, un incrocio tra un boxer e un pastore tedesco.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, sembra che il cane abbia aggredito la piccola all’improvviso, attaccandola alla testa senza più lasciare la presa.

La bambina è stata ricoverata all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove è stata subito operata e dove si trova in terapia intensiva, in prognosi riservata.

Il padre della piccola è stato denunciato dai Carabinieri di Bergamo per lesioni colpose. Il cane con tutta probabilità sarà abbattuto.

print