Baranzate – Stefano Marinoni sarebbe stato ucciso

Gli inquirenti cominciano a parlare di omicidio volontario, cercando ancora di spiegare la morte di Stefano Marinoni, 22 anni, scomparso il 4 luglio dalla sua casa di Baranzate e ritrovato il 12 senza vita, in un campo tra Arese e Rho.

La vicenda che ha tenuto col fiato sospeso prima, e fatto cadere nella disperazione familiari e amici del ragazzo dopo, con il ritrovamento del suo corpo, sta assumendo i contorni di quello che sembrerebbe un omicidio. Al caso lavorano i Carabinieri per cercare di capire chi potrebbe aver ucciso il giovane, analizzando le sue abitudini, la sua vita di ogni giorno e le sue amicizie.

print