4.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

BabyBox a Parabiago: l’Amministrazione comunale replica e raddoppia il contributo alle nascite

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

La buona riuscita dell’iniziativa “BabyBox” nel corso del 2020, avviata in via sperimentale da parte dell’Amministrazione comunale di Parabiago, ha convinto alla giunta a confermare e implementare il progetto anche per il 2021.

L’iniziativa coinvolge le famiglie residenti in città che dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, vivranno la gioia di una nuova nascita. Tutti i bambini nati quest’anno riceveranno una lettera di benvenuto (con tutti i dettagli dell’iniziativa) attraverso la registrazione anagrafica con la quale i genitori potranno recarsi alla Farmacia Comunale e ricevere la “BabyBox”, che consiste in un carnet di dieci buoni del valore di 10 euro ciascuno spendibili in prodotti per la prima infanzia. Sarò anche consegnato un “pacco nascita” offerto da Coop Lombardia, con vari generi destinati ai neonati.

“Visto l’apprezzamento da parte delle famiglie rispetto all’iniziativa e la volontà di proseguire il sostegno alla genitorialità, abbiamo confermato e incentivato l’iniziativa BabyBox anche per il 2021. Si tratta di un gesto di attenzione che abbiamo riservato ai 185 bambini nati lo scorso anno e che rinnoviamo augurandoci che possa essere uno strumento che contribuisca alle spese delle famiglie nei primi mesi”, ha detto l’assessore alle Politiche Sociali, Elisa Lonati

Alla Farmacia Comunale saranno organizzati degli incontri periodici gratuiti (nel rispetto delle misure in corso per il contenimento della pandemia), sui temi della nutrizione infantile, della puericultura e della consulenza pediatrica.

L’Amministrazione comunale ha promosso una manifestazione di interesse dedicata agli operatori economici, associazioni e realtà locali che vogliano sponsorizzare ulteriormente questa iniziativa. (Tutti i dettagli sul sito comunale).

Articoli correlati

La Coop Lombardia sostiene la prevenzione con la frutta secca

E’ la nuova campagna avviata in questi giorni da Coop Lombardia, e messa in campo nei suoi negozi Coop, iperCoop e inCoop, dove acquistare...

Torna il “benvenuto culturale: un libro donato ai neonati di Busto Arsizio

Dopo la pausa dettata dall’emergenza sanitaria, in questi giorni la biblioteca comunale di Busto Arsizio ha ricominciato a mettersi in contatto con i genitori...

Al Buzzi di Milano vince la vita: nascono 40 bambini da mamme positive al Covid-19 e stanno tutti bene

Segnali positivi, storie che danno speranza, in uno dei momenti più bui della storia contemporanea: all’Ospedale dei Bambini Buzzi di Milano sono nati nelle...

Al via a Parabiago il progetto Baby Box 2020

E’ stata presentata ieri a Parabiago l’iniziativa pensata per le famiglie, ideata dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune, indirizzata ai nuovi nati, coinvolgendo i...

Amianto nel talco dei neonati: ritirato lotto della Johnson&Johnson

I risultati delle indagini condotte negli Stati Uniti dalla FDA, la Food and Drug Administration, non lascerebbero dubbi: in un lotto di talco prodotto...