lunedì, 24 Gennaio 2022

Baby gang sgominata nel Milanese: colpivano i coetanei

Sono stati arrestati ed accusati di essere gli autori di dodici rapine aggravate, un furto aggravato e porto abusivo di armi, reati commessi tra gennaio e maggio del 2019, quattro ragazzi di età compresa tra 14 e 16 anni, che agivano nella zona, e all’interno, di un centro commerciale di Vimercate.

Il gruppo è stato protagonista più volte di aggressioni ai danni di coetanei, con lo scopo di estorcere cellulari e piccole somme di denaro, minacciando le loro vittime con dei coltelli.

Alcuni di loro, in seguito ai controlli dei Carabinieri, sono risultati titolari di profili vari sui social, in cui comparivano con i passamontagna e pistole.

I Carabinieri che li hanno arrestati hanno spiegato che i minorenni sembrano non essersi resi conto della gravità delle loro azioni, il che aggrava la loro condizione. I più avrebbero alle spalle situazioni familiari difficili.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI