mercoledì, 28 Febbraio 2024

Baby gang sgominata a Corsico: quattro giovanissimi ritenuti responsabili di estorsione e rapine

(Foto di Michal Jarmoluk - Pixabay)

E’ avvenuto ieri mattina, lunedì 15 gennaio a Corsico, nel Milanese: i Carabinieri della Compagnia locale hanno arrestato i membri di una baby gang composta da quattro giovani, due italiani, un 16enne ed un 17enne, un ucraino di sedici anni, ed un 16enne gambiano, tutti residenti a Corsico, ritenuti responsabili, a vario titolo, di tre tentativi di estorsione e tre rapine, di cui una tentata tra ottobre e novembre 2023.

L’indagine è partita dalla denuncia ad ottobre scorso presentata dalla madre di un giovane coetaneo degli indagati, vittima di estorsione da parte della baby gang che, con minacce, violenza e atteggiamenti prevaricatori, gli hanno chiesto una somma di denaro per estinguere, come asserito da loro, un debito.
Gli accertamenti hanno permesso di raccogliere elementi relativi a due ulteriori eventi estorsivi.

Degli arrestati, due sono stati portati al carcere minorile Beccaria di Milano (uno dei quali era già detenuto poiché arrestato nel corso delle indagini); uno è stato associato ad una comunità per minori ed uno è stato sottoposto all’obbligo di permanenza in casa.
Per un quinto minore, 14enne dominicano, è stata inviata una richiesta di intercettazione all’Interpol, poiché risulta essere rientrato nel suo Paese di origine.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI