sabato, 27 Novembre 2021

Autovelox: il nuovo Codice ne prevede di più lungo le strade cittadine

Le modifiche che in questi giorni sono in fase di approvazione al Codice della strada, porteranno, a quanto pare, diverse novità anche sul fronte delle sanzioni, per chi non rispetterà le nuove regole introdotte.

Il Dl semplificazioni, che mira a sostenere maggiormente la mobilità dolce nelle città, già approvato dal Senato, potrebbe introdurre l’installazione di nuovi dispositivi, come gli autovelox, per scoraggiare la velocità dei veicoli lungo le strade urbane.

E il controllo della velocità nei centri urbani sembra essere un capitolo importante, tra i “ritocchi” al vecchio Codice, dopo le mutate esigenze di mobilità in seguito all’emergenza sanitaria da Coronavirus, quando si preferiscono mezzi alternativi per gli spostamenti quotidiani all’uso dei mezzi pubblici, o delle automobili.

Così nuovi autovelox potrebbero comparire agli angoli delle strade cittadine, per tutelare l’incolumità di pedoni e biciclette, oppure vicino a scuole, campi sportivi, negozi, case, dove prima non erano stati pensati.

Mentre i sostenitori delle modifiche al Codice della strada plaudono alle nuove indicazioni, altri temono la “pioggia di multe”, che potrebbe non servire per cambiare le cattive abitudini.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE