lunedì, 22 Aprile 2024

Aumentano i posti letto per i malati Covid messi a disposizione dalla sanità lombarda

(Foto da Regione Lombardia)

Regione Lombardia ha aumentato in questi ultimi giorni i posti letto negli ospedali, riservati ai pazienti Covid, che ad oggi diventano 7.945 in tutto.

Oltre ad assicurare una sempre più ampia possibilità di assistenza ai nuovi contagiati, Regione Lombardia prende le distanze dal rischio di passare in zona gialla, che scatta se si supera la soglia di occupazione del 15% dei letti in area medica, del 10% in terapia intensiva, e dell’incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti.

“La Regione si è attivata per preparare alcuni moduli dell’ospedale in Fiera. Saranno operativi in 24/48 ore se si manifestasse l’esigenza. L’ospedale, come sempre sottolineato, costituisce per il sistema sanitario lombardo una scialuppa di salvataggio di fondamentale importanza. Soprattutto per consentire alle altre strutture di poter curare i pazienti no Covid”, ha detto il presidente Attilio Fontana.

La riorganizzazione ospedaliera è modulata su diversi livelli di allerta, che ridisegna il numero dei posti letto che si potrebbero mettere a disposizione, in caso di necessità.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI