sabato, 21 Maggio 2022

Atto vandalico a Parabiago: presa di mira la targa che ricorda le foibe

Un altro atto vandalico è stato commesso, nelle scorse ore, in piazzale Martiri delle Foibe, a Parabiago.

Qualcuno ha vandalizzato un’altra volta la targa che si trova nel piazzale, come denuncia Giuliano Politi, capogruppo della compagine comunale di Forza Italia: “Un atto criminale e vile, uno spregio al ricordo dei 350.000 esuli giuliano-dalmati e dei 30.000 martiri delle foibe vittime dei partigiani antifascisti jugoslavi del Maresciallo Josip “Tito” Broz, reso ancora più odioso dalla sua triste recidività. Gli autori di questa infamia devono essere individuati e puniti quanto prima”, il commento del consigliere diffuso via social.

Secondo altri l’imbrattamento di quel cartello potrebbe essere stata un sorta di ragazzata, fine a se stessa, senza scopi politici, compiuta da qualche perditempo che nemmeno conosce la storia.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI