domenica, 26 Maggio 2024

Attenzione all’influenza: la stagione non è ancora terminata

(Foto di Darko Stojanovic - Pixabay)

Lo rileva in questi giorni il sistema di sorveglianza dell’ISS, l’Istituto Superiore della Sanità: i dati relativi ai casi di influenza raccontano di una stagione che non è ancora finita.

Secondo RespiVirNet, la scorsa settimana più di 300mila italiani sono stati colpiti dall’influenza, o da malesseri che riportano ad una simili-influenza, sebbene 25mila in meno rispetto alla settimana precedente. Si tratta di soggetti che hanno soprattutto accusato delle raffreddature, in concomitanza con i cambiamenti climatici di questa primavera non ancora del tutto stabile sul fronte delle temperature.

I bambini i più colpiti durante le feste di Pasqua: 15,30 casi per mille. Più precisamente 6,96 per mille nella fascia di età 5-14 anni; 4,86 casi per mille nella fascia 15-64 anni; 2,35 casi ogni mille negli over 65, come si legge in una nota del sistema ISS.

Risulta tuttavia in calo la circolazione dei virus influenzali: positivi soltanto il 2,4% dei campioni analizzati dai laboratori RespiVirNet, rispetto al 4,2% della settimana prima.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI