sabato, 13 Aprile 2024

ATI Mazzafame e il Laboratorio di Quartiere realizzano un murales dedicato a Peppino Impastato

Il modello cui si ispira il murales a Legnano

La loro richiesta è stata ascoltata: l’autorizzazione del Comune di Legnano è arrivata al quartiere Mazzafame di Legnano ed il murales dedicato a Peppino Impastato sarà presto realizzato.

“ATI Mazzafame, in collaborazione con il Laboratorio di Quartiere Mazzafame ODV, chiede l’autorizzazione alla realizzazione di un murales sulla parete fronte strada del centro polifunzionale di Via dei Salici, dedicato a Peppino Impastato nel 45° anniversario del suo assassinio per mano della mafia, e in occasione delle manifestazioni legnanesi che si terranno il giorno 6 maggio nell’ambito della Civil Week”, scrivevano i sostenitori del progetto un mese fa.

Oggi il murales diventa una realtà, che si colloca nell’ambito del progetto “Urban Art” che intende promuovere la coesione sociale e la partecipazione dei cittadini del quartiere Mazzafame, attraverso l’espressione e la comunicazione artistica nella forma della street art, e si propone di veicolare un contenuto capace di suscitare la riflessione sul valore dell’impegno civile e nel contrasto alla diffusione delle mafie nel territorio, come spiegato in una nota.
L’opera sarà grande circa 2,5 x 3,15 metri, realizzata da un gruppo di artisti locali.

Ci fa molto piacere che la nostra proposta sia stata accolta. Un grazie a tutti quelli che ci spronano a fare sempre cose belle”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI