sabato, 2 Marzo 2024

Arti e Mestieri nelle scuole legnanesi: il valore della manualità. Un bel progetto alla sua 11esima edizione

Si è svolta ieri mattina, mercoledì 7 febbraio alle scuole Rodari di via dei Salici a Legnano, la prima giornata del progetto “Arti e Mestieri” che quest’anno coinvolge le classi terze di sei scuole primarie cittadine: Deledda, Mazzini, Melzi, Pascoli, Rodari e Toscanini.

Come illustrato in una nota, con le Artigiane del Borgo il presidente dell’associazione, Ennio Minervino, e l’assessore all’Istruzione Ilaria Maffei, hanno “svelato” il tema di lavoro, dedicato al “Mondo degli animali” su cui i bambini sono invitati a misurarsi, scegliendo quelli a loro più consoni per dare vita a topini, tartarughe, ranocchie, panda, tagliati e cuciti nei vari colori e forme.

Superato il bel traguardo dei dieci anni, per noi l’obiettivo non cambia, è sempre quello di affiancare i più piccoli nella loro crescita, mostrando il valore di una manualità che, abbiamo avuto modo di constatare in tutto questo tempo, fa loro piacere e aiuta a sviluppare la creatività. I lavori verranno presentati alla festa al Castello di settembre e il ricavato della loro vendita andrà alla Fondazione degli Ospedali di Abbiategrasso, Cuggiono, Legnano, Magenta che lo destinerà al reparto Pediatria in occasione dello spettacolo prenatalizio”, spiega Minervino.

Vorrei sottolineare la ricchezza di questo gruppo, che lavora tutto l’anno impegnandosi, gratuitamente, per gli altri, soprattutto per i bambini, dando vita a iniziative come questa che facilitano lo scambio intergenerazionale, un valore aggiunto che l’amministrazione comunale supporta con convinzione, così come le scuole coinvolte. Un successo che ci ha spinti, sempre grazie agli Artigiani del Borgo, a prendere in considerazione anche le scuole dell’infanzia, come Anna Frank e Collodi che già da quest’anno hanno aderito”, il commento dell’assessore Maffei.

Registriamo con piacere i nuovi ingressi tra le nostre fila, saremo in due gruppi lungo un calendario che ci accompagnerà fino all’ultimo mercoledì di aprile, e non è detto che non vi siano ulteriori, belle sorprese”, ha detto Sara Garavaglia, che da anni coordina il percorso degli Artigiani del Borgo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI