12.5 C
Comune di Legnano
lunedì 26 Ottobre 2020

Arrivano i voucher per prendere il taxi a Milano riservati ai più fragili

Ti potrebbe interessare

“Ci piace costruire”: il Centro Carni Rigamonti si racconta tra riorganizzazioni e svolte

Anche il Centro Carni Rigamonti Srl di Parabiago, realtà produttiva e commerciale ben nota sul territorio dell’Alto Milanese, ma anche a Milano...

“Vera e Giuliano” 60 anni d’amore e sodalizio artistico

Con un docufilm al debutto nella sezione “Omaggi” della Festa del Cinema di Roma dal titolo “Vera e Giuliano”, Fabrizio Corallo racconta...

Anche il sindaco di Parabiago con le Forze dell’ordine per controllare il coprifuoco

Anche il sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi, si sta impegnando nei pattugliamenti in città, eseguiti dalle Forze dell’ordine, per vigilare sul rispetto...

Nuovi orari per i cimiteri a Legnano: il sindaco fa appello al senso di responsabilità

Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice ha firmato l’ordinanza che modifica e amplia gli orari di apertura dei cimiteri cittadini. Il provvedimento...

Spostamenti agevoli e sicuri saranno garantiti, almeno ad una certa categoria di utenti, dai voucher taxi, offerti dal Comune di Milano che ha stanziato in questi giorni 700mila euro.

Si tratta di sconti sulle corse, che potranno essere utilizzati da agosto a novembre prossimo, per muoversi in taxi in città, da disabili, anziani over 70, personale ospedaliero per andare al lavoro, e donne in orario notturno, dalle 21 alle 6, purché paghino le corse elettronicamente, con bancomat e carte di credito.

L’iniziativa ha un duplice scopo: favorire quelle categorie di persone che possono avere particolari necessità di spostamento, e togliere dalle strade le automobili private, spesso ancora modelli inquinanti, decongestionando il traffico.

Il numero dei voucher concessi e le condizioni di utilizzo varieranno secondo la categoria degli utenti.

Il voucher corrisponde ad un contributo all’acquisto di una corsa in taxi fino a un massimo di 10 euro, con pagamento effettuato con carta di credito, carta di debito (bancomat) o carta prepagata intestata al soggetto che ne ha fatta richiesta, nel limite massimo di 10 corse complessive per le persone disabili, con invalidità al 100% e i medici e gli infermieri.

Il contributo sarà pari al costo complessivo della corsa in taxi per le persone over 65 e disabili al 100% in situazione di particolare fragilità, secondo la valutazione della direzione Politiche sociali. Per quanto riguarda invece il contributo a favore di maggiori di 70 anni e donne che si spostano tra le ore 21 e le ore 6 il contributo è sempre di 10 euro massimo per ciascuna corsa in taxi, con un limite massimo di 8 corse complessive per il periodo di validità del beneficio.

Il voucher sarà erogato in modalità elettronica a tutti soggetti che ne faranno richiesta, purché attestino mediante la compilazione di un form on line, disponibile nei prossimi giorni sul portale del Comune, il possesso dei requisiti necessari.

Articoli correlati