18 C
Comune di Legnano
martedì 22 Settembre 2020

Arrivano 200 monopattini elettrici per i cittadini di Busto Arsizio

Ti potrebbe interessare

Calano le tariffe delle assicurazioni sulle auto: effetto del Covid-19

I dati parlano chiaro, quelli diffusi in un recente bollettino dell'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni: le RC Auto costano meno,...

Domenica torna il mercatino di Azzate

Riparte domenica 27 settembre il tradizionale mercatino di Azzate, anzi, la Mostra dell’Üsaa, organizzata dalla Pro Loco ogni ultima domenica del mese.

100mila euro per le imprese per l’economia territoriale di Busto Arsizio

La giunta comunale di Busto Arsizio ha approvato nelle scorse ore il “bando nel bando”, con cui si metteranno a disposizione delle...

Canegrate saluta Cinemadamare

I commenti di chi c'era si radunano in un unico grande plauso alla manifestazione “Cinemadamare”, che si è conclusa domenica sera, a...

Ha preso il via ieri, martedì 15 settembre, a Busto Arsizio, un nuovo servizio all’insegna della mobilità sostenibile: duecento monopattini elettrici saranno a disposizione dei cittadini per gli spostamenti “dolci” in città, per i prossimi tre anni.

Come spiegato dl Comune, insieme a BIT Mobility, la società che fornisce il servizio in sharing, sono state individuate le aree in cui il servizio è disponibile, con 40 hub suddivisi in zone di pertinenza, visualizzabili sull’app dedicata: Area Blue: area in free floating e area operativa (circa 17 Kmq); Area Rossa: area a parcheggio vietato o obbligato nei BIT Point; Area Viola: area a divieto di parcheggio e velocità limitata da remoto; Area Arancione: area a velocità limitata e parcheggio limitato nei BIT Point; Area Nera: area a divieto di transito e parcheggio; BIT Point (Parcheggi “P” verdi): parcheggi visibili sulla App dell’utente; rappresentano i “BIT Point” dove i clienti possono parcheggiare e quindi chiudere il noleggio ed eventualmente ricevere uno sconto (solo fuori dal centro). 

Su tutto il territorio comunale la velocità sarà limitata da remoto a massimo 25 Km/h

Il servizio si svolge in modalità free floating: nella zona a traffico limitato i mezzi potranno essere parcheggiati soltanto nelle aree indicate, che corrispondono in genere alle rastrelliere delle biciclette (visibili nell’app), ma anche nelle altre zone della città bisognerà prestare attenzione a non parcheggiarli dove si intralcia il passaggio dei pedoni.

Per usufruire dei monopattini basta scaricare sul cellulare l’app Bit Mobility, per avere tutte le informazioni necessarie, comprese le tariffe e le aree in cui è attivo il servizio.

Articoli correlati

Arrivano i monopattini elettrici in sharing

In questi giorni la giunta comunale di Busto Arsizio, con una delibera del 6 luglio, ha approvato la proposta per il nuovo...

Milano ferma i monopattini elettrici: necessario attendere il bando

Stop all’uso dei monopattini elettrici a Milano: il Comune ne vieta temporaneamente l’utilizzo finché non sarà stato assegnato il servizio ad una...