25.5 C
Comune di Legnano
sabato 8 Agosto 2020

Arriva un nuovo macchinario per pulire nei cimiteri di Busto

Ti potrebbe interessare

Torna il cinema all’aperto a Busto Arsizio

Secondo appuntamento del mese di agosto con il “cinema sotto le stelle”: stasera, sabato 8 agosto alle 21.30, nel Giardino Quadrato del...

Trovato in un bosco l’uomo scomparso ieri a Cocquio Trevisago

Possono tirare un sospiro di sollievo i familiari dell'uomo che ieri, venerdì 7 agosto, era stato dato per disperso, a Cocquio Trevisago:...

L’ATM rimborserà gli abbonamenti mensili non utilizzati durante il lockdown

Una notizia che farà piacere agli utenti delle linee di trasporto pubblico milanesi, firmate ATM: da lunedì 10 agosto sarà possibile inoltrare...

“Cinegrate” chiama a raccolta i suoi estimatori: stasera in via Rosselli

Torna il cinema all'aperto a Canegrate: come ormai ogni sabato sera, dallo scorso 11 luglio. E alle 21.15 di...

E’ stato presentato questa mattina, martedì 28 luglio, al Cimitero Principale di Busto Arsizio, il progetto “AGESP ancora più green” e nell’occasione è stato mostrato in anteprima il nuovo macchinario polivalente a basso impatto ambientale, acquisito da AGESP Attività Strumentali, per il diserbo e la pulizia profonda, che sarà utilizzato nei cimiteri cittadini.

Alla dimostrazione, oltre al sindaco Emanuele Antonelli, erano presenti l’europarlamentare Isabella Tovaglieri, il segretario cittadino della Lega Francesco Speroni, l’amministratore unico di Agesp Attività Strumentali Alessandro della Marra e Gianfranco Carraro direttore generale di Agesp Spa.

“Un altro importante passo verso la sostenibilità, in questo caso verrà utilizzato uno strumento per la sanificazione e il diserbo senza additivi chimici utilizzando soltanto l’acqua che verrà vaporizzata a 90 gradi, che permetterà una maggiore attenzione a un luogo, che potrebbe generare criticità, come i cimiteri cittadini. Nella politica aziendale, nell’ottica dell’innovazione si conferma quella della sostenibilità dell’ambiente, andremo via via a sostituire i vari settori non ancora ecosostenibili”, ha spiegato della Marra.

“Sono soddisfatto di questa iniziativa a carattere innovativo rivolta all’ambiente, per questa nuova attrezzatura che va ad inserirsi in un contesto ben più articolato portato avanti da Agesp: una delle prime società in Italia a introdurre l’utilizzo di questo strumento altamente ecologico nell’orientamento “green”, oltre al servizio di car-sharing elettrico per alcuni  mezzi in uso alla Società del Gruppo, il servizio “Lo spazzino di quartiere” e le campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono delle deiezioni canine e dei mozziconi di sigarette. Il rispetto dell’ambiente con un comportamento di condotte ecosostenibili”, ha detto Carraro.

L’Amministrazione comunale guarda all’acquisto di un altro macchinario proposto oggi, per la sanificazione dei luoghi come le giostre nei parchi, cestini, panchine, monumenti e nel rimuovere sporcizia, muffe oltre a ripulire le zone del centro spesso imbrattate da scritte, senza usare prodotti chimici ma solo l’acqua in un’ottica eco sostenibilità ambientale.

Articoli correlati

Nuova segnaletica all’ingresso dei parchi di Busto Arsizio

Si sta svolgendo in questi giorni a Busto Arsizio, la sostituzione dei vecchi cartelli all’ingresso dei parchi cittadini, con nuovi pannelli informativi,...

Lavori in corso a Busto Arsizio: arriva il teleriscaldamento ai Frati

In questi giorni gli addetti di AGESP sono al lavoro sul territorio comunale di Busto Arsizio: sono terminati infatti, giovedì 2 luglio,...

AGESP torna ai suoi clienti con il Point aperto da lunedì

Si ritorna alla quasi normalità: da lunedì 15 giugno lo sportello gas e luce “AGESP Point” di via Alberto da Giussano 8 a...

A Busto Arsizio riaprono in sicurezza le aree gioco nei parchi

Da lunedì 15 giugno i bambini potranno tornare a utilizzare scivoli e altalene nei parchi e nei giardini pubblici gestiti da Agesp,...

Novità per l’ingresso al Centro Multiraccolta di Busto

AGESP diffonde le nuove indicazioni per la riattivazione consueta ad ingresso libero, non più in base alla lettura iniziale del cognome, del Centro...