lunedì, 30 Gennaio 2023

Arriva un festival dedicato ai cortometraggi a Milano

(Foto di MasterTux - Pixabay)

Da mercoledì 21 a venerdì 23 settembre nella sala Astra dell’ ANTEO Palazzo del Cinema di Milano, si svolgerà la terza edizione del “Vertigo Film Fest”, il primo festival milanese interamente dedicato al cortometraggio.
Nel corso delle tre serate si alterneranno le proiezioni di cortometraggi italiani e internazionali, momenti di dibattito insieme al pubblico, ed interventi di alcuni dei registi e dei team delle opere selezionate. 

Il “Vertigo Film Fest” nasce da un’idea di Alberto Di Caro Scorsone, Margherita Piazza, Carlo Puoti e Luca Leone Silvestri, quattro studenti di cinema che si divertivano ad organizzare serate tra amici durante le quali proiettavano i loro progetti universitari, dando vita ad un sogno che oggi vede la partecipazione di registi provenienti da tutto il mondo.
“Il nostro desiderio è ricreare quell’alchimia che nasce tra amici nella serata al cinema non appena termina la visione di un film: parlare, discutere con gli altri in modo informale, esprimere le proprie idee e confrontarsi non solo sul corto dal punto di vista tecnico, ma anche su tutte quelle tematiche portate avanti dalla narrazione”, spiegano gli organizzatori.

Nel corso della serata finale del 23 settembre saranno proclamati i cortometraggi vincitori di questa edizione, selezionati da una giuria di professionisti del settore tra gli oltre duecentocinquanta che si sono candidati, nelle categorie Miglior Cortometraggio, Miglior Documentario e Miglior Animazione.
Sono previste anche menzioni speciali per Regia, Sceneggiatura, Montaggio, Fotografia, Scenografia, Attore, Attrice e Colonna Sonora. Nelle tre serate, tramite QR CODE, gli spettatori in sala potranno votare per l’assegnazione del Premio del Pubblico.
“Luoghi e identità”, “Natura e desiderio” e “Lontani da sé” sono i temi delle tre serate. Inizio proiezioni alle 19.30. I biglietti e gli abbonamenti saranno disponibili in prevendita online e, nei giorni del festival, alla biglietteria del cinema.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI