martedì, 18 Gennaio 2022

Arriva l’anticiclone africano: attese temperature fino a 21 gradi. No ai botti di Capodanno per tutelare la qualità dell’aria

Sarà un caldo eccezionale a caratterizzare l’inizio del nuovo anno, con l’arrivo su tutta l’Europa, e l’Italia, dell’anticiclone africano che porterà tempo stabile e temperature simili a quelle di maggio o giugno, attorno ai 15 gradi anche in alta montagna, oltre i 1500 metri. Attesi 17 gradi a Roma, 20-21 gradi in Sicilia e Sardegna: picchi eccezionali considerata la stagione invernale in corso.

Nebbia e foschie in pianura: a Milano si registrerà una temperatura che non supererà i 10 gradi, mentre la pioggia è prevista da martedì 4 gennaio. Proprio il ristagnare dell’aria a bassa quota sta favorendo la formazione di gas insalubri, tanto da rendere necessario vietare i consueti botti di Capodanno: le polveri sottili e i gas di combustione dei fuochi all’aperto, composti da zolfo, carbonio e fosforo non riuscirebbero a dissolversi nell’atmosfera, trasformandosi in una miscela velenosa, davvero nociva per la respirazione.

In numerose città del Nord, come Varese e Milano, i botti di Capodanno sono stati proibiti già nelle scorse ore.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI