Arriva la notifica delle multe via PEC

(Foto da web)

La novità sarà introdotta da giovedì 1 febbraio: la notifica delle eventuali infrazioni al Codice della strada saranno trasmesse via PEC, la Posta Elettronica Certificata, secondo un decreto del Ministero dell’Interno di dicembre scorso, pubblicato in questi giorni dalla Gazzetta Ufficiale.

Si tratta di un nuovo sistema per trasmettere agli utenti i verbali di accertamento delle infrazioni commesse sulle strade, o meglio, a tutti coloro che, multati, dispongono di un indirizzo di PEC.

E chi non ne dispone? Ai cittadini sanzionati che non hanno un indirizzo di PEC, le notifiche saranno comunicate con il metodo classico, vale a dire via posta tradizionale, ma i costi di spedizione dei documenti in questione saranno a carico dei destinatari.

print