lunedì, 17 Giugno 2024

Arriva la lunga notte delle chiese: la notte bianca dei luoghi di culto tra musica, arte, cultura

Si svolgerà venerdì 9 giugno, dalle 20 a mezzanotte, “La Lunga notte delle Chiese”, la prima notte bianca dei luoghi di culto in cui si fondono musica, arte, cultura, in chiave di riflessione e spiritualità, a Legnano. La Lunga Notte delle Chiese è un evento organizzato dall’associazione BellunoLaNotte.com con la collaborazione delle Diocesi partecipanti. L’idea nasce nel 2016 dal progetto già attuato e di successo della “Lange Nacht der Kirchen” che si svolge in Austria e in Alto Adige già da parecchi anni, coinvolgendo centinaia di chiese contemporaneamente.

Come si legge in una nota, diffusa dalla Fondazione Palio di Legnano, nella splendida cornice delle chiese cittadine saranno organizzate diverse iniziative e programmi culturali: musica, visite guidate, mostre, teatro, letture, momenti di riflessione e tanto altro. La collaborazione è con le Diocesi italiane, i loro Vicariati alla Cultura, gli Uffici di Arte Sacra, le Pastorali Giovanili, le molte confessioni religiose. Si tratta di un evento ecumenico.

“Un’occasione per tutti, religiosi e non, di partecipare ad un evento suggestivo ed eccezionale, di grande coinvolgimento, perché in questa occasione sarà possibile visitare i luoghi sacri delle nostre città in una veste sicuramente originale. Moltissimi sono gli eventi proposti durante la Lunga Notte delle Chiese, che sono sempre gratuiti e a ingresso libero, aperti a tutti”.

Come racconta la storia, del resto, sin dal 1177, la storia e la tradizione del Palio di Legnano è strettamente legata alle celebrazioni religiose. Con la ripresa della manifestazione storica dopo la soppressione bellica, grazie all’intervento di Mons. Cappelletti, prevosto di Legnano, e del Card. Montini, le antiche cerimonie furono ripristinate anche grazie al testo “Il Palio In Nomine Domini” (1954).

Così, durante la sera del 9 giugno, le otto chiese di contrada saranno appositamente allestite come durante le cerimonie di investitura delle rispettive contrade. Inoltre, verrà esposto un oggetto appartenente al cerimoniale d’investitura (di proprietà della Contrada) e un oggetto simbolico della funzione da parte della Chiesa. Le Guide del Palio di Legnano e i contradaioli accompagneranno i visitatori alla scoperta delle cerimonie d’investitura delle otto contrade del Palio.

In questa speciale serata sarà possibile visitare la Chiesa dei Santi Martiri Anauniani (Contrada La Flora), la Chiesa del Ss. Redentore (Contrada Legnarello), l’Oratorio di San Bernardino (Contrada San Bernardino), la Chiesa di San Domenico (Contrada San Domenico), la Basilica di San Magno (Contrada San Magno), la Chiesa di San Martino (Contrada San Martino), il Santuario delle Grazie (Contrada Sant’Ambrogio) e la Chiesa di Sant’Erasmo (Contrada Sant’Erasmo).

L’iniziativa vede la collaborazione della Fondazione Arte della Seta Lisio di Firenze, il “Master di II Livello in Museologia, Museografia e gestione dei Beni Culturali” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il corso di “Turismo e Patrimonio Culturale” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings