28.6 C
Comune di Legnano
giovedì 24 Giugno 2021

Arriva il pass verde nazionale: l’Italia torna ad accogliere il turismo

Ti potrebbe interessare

Scappa dalla Polizia locale passando dal balcone: precipita un 40enne a Cerro Maggiore

E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi, giovedì 24 giugno: un uomo di 40 anni ha cercato di fuggire alle Forze dell’ordine calandosi dal...

Al via lo sfalcio dell’erba all’alzaia tra Parabiago e Nerviano

Lo ha reso noto nelle scorse ore il Servizio Mobilità Sostenibile, Settore Strade, Viabilità e Sicurezza Stradale della Città Metropolitana di Milano: da oggi giovedì 24...

I Servizi sociali di Legnano traslocano

Da lunedì 28 a mercoledì 30 giugno gli uffici dei Servizi sociali del Comune di Legnano saranno chiusi al pubblico, per il loro trasloco...

Ragazzo aggredito da una baby gang a Milano: i Carabinieri arrestano due dei responsabili

E’ accaduto la notte scorsa, di giovedì 24 giugno, a Milano: i Carabinieri della stazione di Crescenzago hanno arrestato per rapina due minorenni, entrambi di...

Lo ha annunciato nelle scorse ore il presidente del Consiglio Mario Draghi: dalla seconda metà di maggio sarà possibile viaggiare in Italia anche tra regioni di diverso colore, con il “pass verde nazionale”, in attesa che sia istituito quello “green europeo”, previsto per la metà di giugno.

Si tratterà di una certificazione che riporterà per ogni cittadino i dati dell’avvenuta vaccinazione anti Covid-19 (due dosi, con farmaco riconosciuto EMA), oppure il certificato di guarigione da contagio, o un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti lo spostamento.

Draghi ha illustrato la novità nel corso della riunione dei ministri del turismo del G20, cui ha partecipato anche il ministro alla partita Massimo Garavaglia. Entrambi hanno sottolineato l’importanza della ripartenza del turismo per il Paese, settore cui si guarda con particolari strategie volte al suo rilancio, anche nei confronti degli stranieri, da sempre interessati a compiere viaggi per visitare l’Italia.

Secondo i dati di Bankitalia elaborati dalla Coldiretti, nel 2020 l’emergenza sanitaria ha ridotto di circa 26 miliardi di euro le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, crollate di quasi il 60% rispetto al 2019.

Al Governo si lavora per rivedere anche la misura del coprifuoco dalle 22 alle 5, con il monitoraggio costante dell’andamento della pandemia. La restrizione potrebbe essere modificata nelle prossime settimane.

Articoli correlati

Firmato il decreto per il “green pass”: dall’1 luglio l’Italia come il resto d’Europa

E’ stato firmato ieri, giovedì 17 giugno dal presidente del Consiglio Mario Draghi, il decreto che autorizza la distribuzione del “green pass” anche in...

In bicicletta alla scoperta della Valle Olona

Oggi domenica 23 e domenica 30 maggio tornano gli eventi in bicicletta lungo la pista ciclabile provinciale della Valle dell'Olona, una serie di eventi...

L’Italia rinasce con le nuove riaperture, nuovi orari e nuovi colori. Coprifuoco da domani alle 23

Sono state pressoché confermate tutte le ipotesi sul nuovo decreto legge, in tempo di Covid-19, che porterà gradualmente, nelle prossime settimane, l’Italia verso la...

Il Governo per le riaperture: ma non si sta correndo troppo? La parola d’ordine è gradualità

Mentre da questa mattina, lunedì 17 maggio le regioni italiane sono tutte in fascia gialla, tranne la Valle d’Aosta, nel corso della giornata si...

Le aree alpine come le piccole isole: perché non dare la precedenza ai vaccini anche nei borghi montani?

Mentre è stata avviata la campagna di vaccinazione anti Covid-19 di massa nelle piccole isole d’Italia, mete turistiche dove è stato considerato prioritario fornire...