martedì, 28 Giugno 2022

Arresto per estorsione in un bar a Legnano

(Foto da web)

E’ accaduto ieri, domenica 8 gennaio: i Carabinieri della Compagnia di Legnano hanno arrestato un pregiudicato 35enne marocchino, irregolare, ritenuto responsabile di estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti in un bar del centro cittadino, su richiesta della titolare che lamentava la presenza di un uomo intento a pretendere consumazioni gratuite dietro ingiurie e intimidazioni. All’arrivo dei Carabinieri, coordinati dal capitano Francesco Cantarella, comandante della Compagnia di Legnano, lo straniero ha tentato di darsi alla fuga, facendosi strada con calci e pugni, ma è stato subito immobilizzato, come si legge in una nota diffusa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Milano.

Dagli immediati accertamenti effettuati è emerso che il malvivente, già sottoposto all’obbligo di firma a seguito di un precedente arresto per spaccio di droga, aveva iniziato a presentarsi ormai da una decina di giorni nel locale, e anche più volte il giorno, pretendendo con minacce anche di morte colazioni e panini.

Il malvivente è stato accompagnato al carcere di Busto Arsizio, dove adesso rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI