domenica, 19 Maggio 2024

Arresti nei boschi del Parco Pineta: Tradate reagisce allo spaccio di droga

Droga, soldi in contanti e oggetti atti ad offendere: è il risultato dell’ennesima attività di controllo nei boschi da parte dei Carabinieri, nella zona di Tradate, in provincia di Varese, finalizzata a smantellare i bivacchi allestiti con materiali di fortuna ed utilizzati quali punti di vendita di sostanze stupefacente.

Nel pomeriggio di mercoledì 10 maggio, i militati della Compagnia di Saronno, coadiuvati da personale degli Squadroni Eliportati Cacciatori di “Sicilia” e “Puglia”, hanno perlustrato la zona boschiva del “Parco Pineta”. Come si legge in una nota, gli uomini dell’Arma hanno così individuato un bivacco di fortuna, all’interno del quale sono stati sorpresi quattro soggetti che, dopo aver tentato invano la fuga, sono stati bloccati e sottoposti al controllo di polizia.

In particolare, sono stati rinvenuti complessivamente, sia nel punto di spaccio, sia addosso ai soggetti fermati, circa 500 grammi di sostanze stupefacenti quali eroina, cocaina, hashish e crack, nonché un bilancino di precisione, una mannaia, un coltello a scatto, cinque telefoni cellulari e la somma di denaro contante pari a 3mila euro.

Le quattro persone, di cui tre marocchini irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora e un italiano anch’esso senza fissa dimora, sono stati poi identificati e arrestati, quindi accompagnati in carcere a Varese, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI