sabato, 22 Gennaio 2022

Arrestati due fratelli a Parabiago per lesioni inflitte per motivi sentimentali

Sono stati arrestati ieri, venerdì 26 febbraio, per lesioni aggravate, a Parabiago, dai Carabinieri della Stazione di Cerro Maggiore due fratelli italiani, di 32 e 29 anni, entrambi nullafacenti, tossicodipendenti e pregiudicati per reati vari, anche contro la persona, abitanti rispettivamente ad Inveruno e a Parabiago.

I due fratelli nel pomeriggio, armati di una chiave per smontare pneumatici, hanno aggredito un 37enne italiano residente a Nerviano, pregiudicato, colpendolo al volto. Come spiegato dai militari dell’Arma, i motivi del gesto sono riconducibili a motivi sentimentali perché l’ex fidanzata del più anziano dei fratelli risulta attualmente frequentarsi con la vittima, che ha avuto bisogno di essere trasportata dal personale sanitario al Pronto soccorso dell’ospedale “Mater Domini” di Castellanza , per le cure del caso.

I due fratelli sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio di convalida.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI