lunedì, 30 Gennaio 2023

Arrestate dieci persone a Saronno: imbrogli all’obitorio dell’ospedale cittadino

L'ospedale di Saronno (Foto da web)

E’ successo questa mattina, lunedì 28 novembre, alle prime luci: i Carabinieri di Saronno hanno arrestato dieci persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di corruzione, peculato, truffa, furto, falso ideologico.

Le indagini sui dieci arrestati sono scattate in seguito ad una segnalazione, arrivata alla direzione sanitaria di Saronno, da parte di un addetto all’obitorio, che avrebbe ricevuto del denaro da un’impresa di pompe funebri locale. Dagli accertamenti subito condotti, si è scoperto che ben quattro agenzie di pompe funebri pagavano del denaro all’obitorio perchè alcuni addetti orientassero in loro favore i parenti dei deceduti.

I militari dell’Arma hanno anche smascherato due medici che ricevevano denaro per coprire le assenze dal loro impiego pubblico, e una addetta dell’obitorio che, favorita da due medici, nelle ore di assenza prestava servizio altrove. Altri due dipendenti dell’obitorio rivendevano a terzi materiali sanitari e di pulizia della struttura ospedaliera.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI