venerdì, 23 Febbraio 2024

Arrestata una donna a Busto Arsizio per minacce ad un’edicola cittadina

(Foto dal sito della PS)

Il fatto risale a marzo scorso, quando i gestori di un’edicola-cartoleria di Busto Arsizio hanno subito un furto nel loro negozio in orario notturno.

In seguito alla visita dei ladri, gli edicolanti hanno ricevuto la visita di una donna che confermava loro di essere in grado di fargli riavere il maltolto, denaro, merce, un pc portatile, a fronte della consegna di una certa quantità di denaro: un tentativo di estorsione in piena regola, accompagnato dalla promessa di assicurare al negozio l’adeguata “protezione”, rispetto al ritorno dei ladri.

L’opera di convincimento da parte della donna si è ripetuta più volte nel negozio, arrivando alle minacce. Ma i gestori si sono rivolti alla Polizia, che si è messa sulle tracce della donna, una 42enne, intercettata in zona stazione.

La donna è stata arrestata con l’accusa di reato di estorsione consumata e tentata, oltre a quello di violenza privata tentata, ed è stata condotta in carcere a Como. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI