venerdì, 24 Maggio 2024

Armi e denaro nei boschi: smantellati i punti vendita della droga

Continuano incessanti i controlli nei boschi, da parte dei Carabinieri, finalizzati a smantellare i punti di vendita di sostanze stupefacenti, allestiti con materiali di fortuna: in particolare, tali controlli si sono concentrati nei Comuni di Malnate e Vedano Olona, dove i militari della Compagnia di Varese e dello Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori “Sardegna”, con il supporto di due unità cinofile del Nucleo di Orio al Serio (BG), hanno perlustrato la zona adiacente la via Primo Maggio, Cava Celidonia, località Fontanelle e Ponte di Vedano.

I militari dell’Arma hanno così individuato e smantellato ben cinque bivacchi, nonché rinvenuto e sequestrato un fucile monocanna, risultato provento di furto in abitazione avvenuto a Tradate nel 2022, un fucile a canna singola, modificato con canna e calciolo mozzi, svariate cartucce di diverso calibro, due bilancini di precisione, molto verosimilmente utilizzati per il confezionamento delle dosi di droga, denaro contante per più di 12mila euro, e 120 franchi svizzeri, nonché cinque biciclette ed un monopattino, su cui sono in corso accertamenti volti a verificarne la provenienza ed individuare i legittimi proprietari.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI