venerdì, 27 Gennaio 2023

“Apri le porte a Dante”: scade il 15 marzo a Legnano il termine per la consegna degli elaborati

È stato fissato a Legnano al prossimo 15 marzo il termine per la consegna degli elaborati che concorreranno al concorso per le scuole, legato ad “Apri le porte a Dante”.

Le difficoltà create, nelle scuole, dalle restrizioni pandemiche, infatti, hanno portato a uno slittamento dei termini del concorso aperto ad alunni e studenti delle primarie e secondarie di primo grado nell’ambito di “Nel nome di Dante”, la mostra organizzata  dall’associazione “Liceali sempre” e dal Comune in collaborazione con altre realtà culturali del territorio, in occasione dei 700 anni dalla morte del Poeta, fra settembre e novembre dello scorso anno.

Come si legge in una nota diffusa dal Comune, il progetto comprendeva la visita guidata alle sezioni espositive di Palazzo Leone da Perego, la possibilità di partecipare a un laboratorio di scrittura (Scrivo in versi) o di disegno (Disegno la Divina) e una caccia al tesoro nelle vie del centro cittadino. Quest’ultimo momento ha visto le classi, accompagnate dal docente, ricercare nelle vetrine dei negozi del centro cittadino le nove porticine realizzate a mano dall’architetto Elena Sala che, al loro interno, contenevano un personaggio o un riferimento al viaggio di Dante nell’aldilà. Le classi dovevano documentare con una fotografia la loro scoperta e individuare il tema della Commedia cui si riferiva. Successivamente, a scuola, la classe era chiamata a realizzare un breve elaborato descrittivo del percorso effettuato, con tanto di commenti personali sull’esperienza dantesca.

Gli elaborati dovranno essere consegnati all’Ufficio Cultura del Comune di Legnano, o all’associazione “Liceali sempre”, per partecipare al concorso che riconoscerà alle migliori tre classi premi donati da Treccani Agenzia Generale della Lombardia.

La premiazione del concorso si svolgerà sabato 26 marzo alle 15 in sala Ratti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI