mercoledì, 8 Febbraio 2023

Apre un hub di accoglienza a Milano per i profughi ucraini: già 11mila in Lombardia

Apre oggi, venerdì 18 marzo a Milano, nel sottopasso di via Mortirolo alla stazione Centrale, un nuovo punto di prima accoglienza per i cittadini in arrivo dall’Ucraina, devastata dalla guerra. I profughi nel nuovo hub, aperto 24 ore su 24, troveranno assistenza sanitaria e saranno registrati. Dalle 8 alle 20, da lunedì a sabato per loro sarà anche attivo il servizio dei tamponi anti Covid-19.

Il centro è promosso da Regione Lombardia con il Comune di Milano, la Prefettura e la Fondazione Progetto Arca, e il nuovo centro sarà gestito dall’ASST Fatebenefratelli Sacco e dall’Esercito.

L’hub si trova alla stazione perché è qui che stanno arrivando con i treni la maggior parte dei profughi, che devono trovare uno spazio a loro dedicato, di prima accoglienza, “con finalità di tipo sanitario e civico”, come spiegato dall’assessore regionale alla Protezione Civile, Pietro Foroni.

Dall’hub partirà l’iter di accoglienza vera e propria, con anche la collaborazione dei Comuni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI