Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Approvata la legge europea per il ripristino della natura. Ma l’Italia ha votato contro

L’OIPA, l’Organizzazione internazionale Protezione Animali, accoglie in queste ore con grande soddisfazione l’approvazione della legge europea per il ripristino della natura. La Nature Restoration Law fissa obiettivi giuridicamente vincolanti per ripristinare il 20% degli ecosistemi terrestri e marini degradati dell’UE entro il 2030.

Dopo mesi di stallo, i ministri dell’Ambiente hanno confermato l’accordo con l’Europarlamento sul regolamento proposto a giugno 2022 dalla Commissione europea per ripristinare le aree naturali degradate nell’ambito del Green Deal.

Spiace che l’Italia abbia votato contro insieme ad Ungheria, Paesi Bassi, Polonia, Finlandia e Svezia, mentre il Belgio si è astenuto. Tra i timori per la sicurezza alimentare dettati dalla guerra in Ucraina, e le ripetute proteste degli agricoltori, la proposta è stata per mesi bersaglio politico del centrodestra all’Eurocamera e di vari Stati membri che ne hanno fatto slittare l’adozione”, il commento da OIPA.

E ancora: “Ora spetta al governo italiano adottare la legge al più presto, introducendo direttive che si traducano velocemente in Piani di attuazione per il recupero e il ripristino di diversi ecosistemi, dalle foreste agli ecosistemi marini, e degli ambiti agricoli e urbani. E lo faccia al più presto anche in osservanza dell’articolo 9 della Costituzione italiana che tutela l’ambiente e la biodiversità”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings