Apple indagata per truffa

(Foto da web - Apple)

Scossone nel mondo della tecnologia: in Francia è stata aperta un’inchiesta che vede al centro dell’accusa di truffa e obsolescenza programmata, il colosso americano Apple.

La procura di Parigi se ne sta occupando da alcuni giorni in seguito, come riferito da più fonti giudiziarie, di una denuncia presentata dalla Hop, l’associazione “Halte à l’obsolescence programmée”.

Stando ad alcune anticipazioni sulla faccenda, sembra che la Apple abbia già ammesso di rallentare volontariamente i vecchi modelli di smartphone, ma non per indurre gli utenti ad acquistarne di nuovi, bensì per aspetti tecnici legati al deterioramento delle batterie.

Si attendono sviluppi sulla vicenda, per cui si cerca di fare chiarezza.

print