lunedì, 17 Giugno 2024

Ansor licenzia e non si presenta all’incontro chiesto dal Comune di Canegrate

La ANSOR dall'alto (Foto dal sito istituzionale)

La proprietà dell’azienda Ansor di Canegrate non si è presentata all’incontro organizzato dal Comune tra le parti coinvolte, lavoratori e sindacati, per fare il punto della situazione dopo i quattro licenziamenti dell’1 luglio scorso.

Mentre l’Amministrazione comunale ha convocato le parti per avviare una mediazione nella giornata di ieri, lunedì 19 luglio, la proprietà non si è presentata, nè ha mandato alcun rappresentante. Il sindaco Roberto Colombo, con il vice sindaco Matteo Modica e l’assessore Franca Meraviglia, ha incontrato i quattro lavoratori e il funzionario sindacale della Fiom/CGIL Antonio Del Duca.

Come si legge in una nota, i licenziamenti sono scattati il primo luglio, giusto allo scadere del blocco, “con un tempismo spietato che fa riflettere. La proprietà ha deciso di non attivare nemmeno, come invece poteva, i previsti e possibili ammortizzatori sociali. La situazione produttiva della “nuova” Ansor è tra l’altro poco chiara, anche in seguito all’incendio sviluppatosi in azienda nel gennaio scorso”.

Con il sostegno della Fiom/CGIL i lavoratori, che si dicono molto preoccupati dall’atteggiamento giudicato arrogante e irresponsabile della proprietà, che mette a repentaglio il loro futuro e quello dell’azienda, tuteleranno la loro dignità e le loro ragioni con ogni mezzo.

Sindaco e Amministrazione comunale condividono i sentimenti dei lavoratori e giudicano estremamente negativo l’atteggiamento e le decisioni della proprietà, che non tiene in alcuna considerazione né i propri dipendenti, né le autorità locali. “Siamo e saremo dalla parte di Norma, Alessandro, Alioune, Marco e di tutti i lavoratori che difendono il loro lavoro e la loro dignità”, la voce del Comune.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings