sabato, 20 Agosto 2022

Ancora vietato pescare e mangiare le anguille del Lago di Garda

(Foto di Evelyn Chai - Pixabay)

E’ stato rinnovato in queste settimane da Regione Lombardia, il divieto di pesca e di consumo delle anguille del Lago di Garda.

Si tratta di un’ordinanza del Ministero della Salute che si rinnova ogni anno dal 2011: il provvedimento non è mai stato interrotto, quindi ormai da undici anni, per la contaminazione delle anguille da PCB, più precisamente diossine e policlorobifenili.

Alla fine di agosto sono state programmate nuove analisi su un campione di sessanta anguille.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI