venerdì, 23 Febbraio 2024

Anche a Canegrate “per ogni bambino nato un bambino salvato”

(Foto dal sito comunale)

Anche il Comune di Canegrate aderisce all’iniziativa promossa da Unicef: festeggiare l’arrivo di un nuovo cittadino, salvando e garantendo una vita migliore ad un altro bambino.

Come si legge in una nota, il progetto “Per ogni bambino nato un bambino salavto” prevede che, con l'”adozione” di una “Pigotta”, la nota bambola di pezza dell’Unicef, l’Amministrazione comunale devolva, per ogni bambino nato e registrato all’anagrafe sul proprio territorio, un contributo utile a garantire un kit salvavita, vale a dire farmaci essenziali, strumenti ostetrici e una zanzariera antimalaria, destinato ad un bambino bisognoso. 

Al momento della registrazione delle nuove nascite, ai servizi demografici sarà consegnata una lettera di felicitazioni, mentre la bambola sarà donata al nuovo nato nel corso di una cerimonia che sarà organizzata in collaborazione con Unicef. La Pigotta dell’Unicef diventa così un simpatico gesto di benvenuto ad un nuovo cittadino e alla sua famiglia e, nello stesso tempo, un importante e concreto atto di solidarietà”, commenta il Comune.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI