martedì, 28 Giugno 2022

ALTOMILANESE – Controlli dei Carabinieri nei centri commerciali: fermati dei ladri

(Foto da web)

I Carabinieri della Compagnia di Legnano, nell’ambito del costante controllo del territorio, hanno attuato una serie di puntuali interventi all’interno dei centri commerciali presenti in giurisdizione, per prevenire e reprimere i reati predatori che vengono lì consumati.

Nello specifico, a Parabiago, presso il supermercato “Carrefour” è stato tratto in arresto un cittadino extracomunitario 37enne, che ha tentato di asportare delle bevande alcoliche per un valore di circa 100 euro. Vistosi scoperto, l’uomo ha aggredito il personale anti taccheggio del negozio per tentare la fuga. Cosa che, però, non gli e’ riuscita grazie al tempestivo intervento dell’Arma locale, allertata da altri addetti alle vendite, che lo ha arrestato per il reato di rapina impropria.

Invece a Rescaldina, presso il  centro commerciale “Auchan”, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un extracomunitario 45enne e deferito i due complici – anch’essi extracomunitari 40enni – per il reato di furto.

In pratica, il soggetto arrestato e’ stato bloccato dai Carabinieri dopo le casse: si era nasconsto addosso dei profumi per un valore di circa 300 euro. I successivi approfondimenti, condotti grazie anche al sistema di videosorveglianza interno, hanno consentito di appurare che l’uomo era stato aiutato da due connazionali che, a loro volta, asportavano la merce dagli scaffali e gliela passavano per l’occultamento. Questi ultimi, quindi, sono stati rintracciati ancora all’interno dell’ipermercato e denunciati in stato di libertà per il medesimo reato in concorso.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI