Allarme valanghe sulle Alpi in Lombardia  

(Foto da web)

Lo annuncia il bollettino di questa mattina, diffuso dal centro regionale lombardo di ARPA di Bormio, che monitora la situazione neve: sussiste il rischio di distacco di valanghe e lastre di ghiaccio nei canaloni e negli avvallamenti sulle Alpi Retiche, ma anche diffusamente su tutto l’arco alpino.

I pendii ripidi, dove si è accumulata neve negli ultimi giorni, potrebbero registrare la caduta di masse nevose anche al passaggio di un singolo sciatore, data la precarietà di tali accumuli. Il pericolo valanghe, per dirla come da bollettino, è di livello “3 marcato”.

La situazione è tale sulle Alpi Orobie e sulle Prealpi da invitare alla massima prudenza, chiunque abbia intenzione di compiere un’escursione.

print