Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Alberi malati al Parco Castello di Legnano: cominciato l’abbattimento

Ha avuto inizio nelle scorse ore l’intervento di abbattimento di alcune piante, al Parco Castello di Legnano, colpite dal tarlo asiatico, che si trovano lungo la sponda sud-est del laghetto, ed è questa una delle ultime aree con focolai residui del temuto coleottero cerambice che, grazie agli interventi di taglio, è stato quasi interamente eliminato dal Comune di Legnano.

Gli abbattimenti sono affidati ai tecnici di ERSAF, l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, incaricato da Regione Lombardia. Come si legge in una nota, non è stato ancora stabilito il numero di alberi da abbattere, che sarà deciso sulla base delle verifiche effettuate dagli agronomi in questi giorni.

I lavori, compatibilmente con le previsioni meteo, dovrebbero concludersi all’inizio della prossima settimana. Il Comune di Legnano e il Parco dei Mulini hanno concordato con ERSAF i successivi ripristini, che prevedono la piantumazione di nuove essenze idonee e non soggette agli attacchi del tarlo asiatico.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings