venerdì, 24 Maggio 2024

Al via la liquidazione di AMGA Sport: garantita l’attività delle due piscine di Legnano e Parabiago

E’ successo nei giorni scorsi a Legnano: ha preso il via la procedura di liquidazione della società AMGA Sport, partecipata al 100% da AMGA, che per diciotto anni ha gestito le piscine comunali di Legnano e di Parabiago, con una parentesi di quattro anni (dal luglio 2014 al luglio 2018), in cui le era stata affidata anche la gestione di tutti gli impianti sportivi comunali presenti nella città del Carroccio, escluso lo stadio Mari.

Nella mattinata di mercoledì scorso a Palazzo Malinverni il presidente del Gruppo AMGA, Alessandro Gregotti, alla presenza anche dell’Amministratore Unico di Amga Sport, Igor Piovesan, ha presentato il liquidatore al sindaco e all’assessore allo Sport. Come si legge in una nota, durante l’incontro sono stati esposti i prossimi passaggi che la procedura di liquidazione implicherà, dall’analisi della situazione dei dipendenti, fino al tavolo di confronto con le parti sociali.

Notizie confortanti per gli utenti delle due piscine, perchè anche in questa fase di liquidazione della società, sarà garantita l’apertura di entrambi gli impianti: quello legnanese di viale Gorizia e quello parabiaghese di via Carso, insieme alla continuità dei servizi; a Parabiago sarà garantita l’apertura per l’intera stagione estiva, mentre le attività dell’impianto di Legnano termineranno il 31 luglio, al fine di consentire la pulizia della vasca olimpionica e il completamento dell’intervento di ristrutturazione degli spogliatoi “Impero”.

Da settembre l’impianto di Legnano sarà preso in carico da un nuovo gestore, che subentrerà, a seguito di gara d’appalto; da settembre Parabiago definirà la forma di gestione del proprio impianto.

Non mancherà l’attenzione nei confronti delle varie società sportive, affinché possano proseguire, senza disagi, nella loro attività.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI