6.8 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

Al via il progetto anti truffe anziani: “Strùffati, insieme per non cadere in trappola”

Ti potrebbe interessare

“Caravaggio e la ragazza” una graphic novel racconta Michelangelo Merisi

La scrittrice Nadia Terranova e il disegnatore Lelio Bonaccorso raccontano a quattro mani i lati oscuri e la fragilità di uno dei più grandi...

Buona la prima: Sanremo entra nelle case degli italiani dedicato alla ripresa del Paese

Ha avuto inizio ieri sera, martedì 2 marzo, il 71° Festival di Sanremo, con un saluto particolare da parte del suo direttore artistico, nonché...

Arrestati due spacciatori arrivati a Malpensa dalla Spagna

Sono state arrestate nelle scorse ore dalla Polizia di Stato di Lorenteggio, due persone, una donna di 29 anni e un uomo di 27,...

Parco del Roccolo e LIPU di Parabiago insieme per l’osservazione della fauna

Come passeggiare nel Parco del Roccolo osservando la fauna locale? Alcuni consigli saranno forniti questa sera, mercoledì 3 marzo, dalle 18.30, durante un evento...

Dal desiderio dell’Amministrazione comunale di Busto Arsizio e della Polizia locale di non lasciare sola la popolazione anziana davanti all’insidia delle truffe, nasce il progetto “Strùffati: Insieme per non cadere in trappola”, presentato oggi, lunedì 23 novembre, dal sindaco Emanuele Antonelli e dall’assessore alla sicurezza Max Rogora.

“In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo dobbiamo proteggere gli anziani da tanti punti di vista: offrire loro degli strumenti per evitare l’umiliazione di diventare vittima di individui che non hanno alcun scrupolo, né valore morale, è un nostro dovere. Invito quindi gli anziani a partecipare al progetto: conoscere ciò che può capitare insieme agli esperti è fondamentale per prevenire problemi e sensi di colpa”, ha spiegato Antonelli.

In particolare, il progetto, ideato dalla Cooperativa sociale Davide e finanziato dalla Regione Lombardia, in origine prevedeva convegni, incontri informativi diffusi per il territorio nei luoghi cari agli anziani, e laboratori pratici svolti con i giovani. Oggi, a seguito dell’emergenza Covid, il progetto sarà svolto interamente on line: basta chiamare il numero 392/9546470, oppure scrivere a struffati@centrodavide.it per avere tutte le informazioni per partecipare al primo appuntamento: una conferenza che si svolgerà il 26 gennaio 2021 alle 16, su una piattaforma semplice per tutti.

Con il supporto di un tecnico digitale, i referenti delle Forze di polizia e gli esperti introdurranno il tema e spiegheranno anche come tutelarsi e a chi rivolgersi. Come ha osservato l’assessore Rogora, “è necessario un tamtam capillare per invitare gli anziani a partecipare, in questo avranno un ruolo importante sia i gruppi di controllo del vicinato, sia gli agenti di quartiere che ben conoscono il territorio. Abbiamo anche Alert System, strumento che raggiunge un gran numero di anziani sui telefoni fissi e che è anche utile per informare in merito alle truffe in corso. L’importante è arrivare a chi non è in grado di difendersi e si vergogna di essere stato raggirato: il progetto fornirà tutti gli strumenti utili per prevenire le criticità”.

Articoli correlati

Cittadini truffati a Legnano: attenzione agli sconosciuti malintenzionati

Un falso agente della Polizia locale ha raggirato ieri mattina, lunedì 22 febbraio a Legnano, un anziano cittadino, riuscendo a rubargli oro e denaro,...

Prosegue il progetto contro le truffe a Busto Arsizio: come non cadere in trappola

“Truffe? No grazie!”: per riconoscerle, contrastarle, tutelarsi e parlarne con esperti, il Comando della Polizia locale di Busto Arsizio, in collaborazione con la Cooperativa...

Assegnato a Enel Sole il servizio di Illuminazione pubblica a Legnano

Il servizio di Illuminazione pubblica a Legnano è stato aggiudicato alla società Enel Sole srl per un importo contrattuale di circa 13 milioni di...

“Struffati: insieme per non cadere in trappola”. Al via il progetto per evitare le truffe

Al via la prossima settimana a Busto Arsizio l’iniziativa “Struffati: Insieme per non cadere in trappola”: martedì 26 gennaio, alle 16, è in programma...

Arriva la rotonda ad Origgio all’uscita della A8

Approvata con una delibera di giunta del Comune di Cerro Maggiore, la rotatoria in via per Cantalupo, all’uscita dell’autostrada A8 Origgio Ovest, sul confine...