venerdì, 20 Maggio 2022

AIRC Legnano e i Cioccolatini della Ricerca

La Fondazione AIRC, sezione di Legnano, conferma il suo impegno a favore della ricerca contro il cancro: “Certamente siamo in un momento difficile e la pandemia da Covid-19 sta impegnando l’intero sistema sanitario e preoccupa ciascuno di noi. Le misure precauzionali da adottare sono necessarie per evitare che i contagi si diffondano ulteriormente. Sappiamo però che il Covid-19 non “sostituisce” le altre malattie: fra queste il tumore. Per tale ragione occorre tenere alta la guardia anche su questo fronte e sostenere la ricerca in tale ambito”, si legge in una nota che presenta una particolare iniziativa per sostenere la ricerca: si tratta dei “Cioccolatini della Ricerca” disponibili su Amazon.it, che rinnova così il suo contributo a sostegno della ricerca oncologica targata AIRC. Fino a esaurimento scorte, i cioccolatini si potranno ordinare e ricevere a casa, partecipando al sostegno di AIRC.

A Legnano i cioccolatini AIRC sono disponibili anche nelle farmacie Guarnieri, in via Venezia 95, e San Paolo, in via Novara 63/A.

“Scegliendo una o più confezioni di ottimi cioccolatini faremo un gesto che fa bene due volte: perché il cioccolato fondente, se assunto in modica quantità, può portare benefici per la nostra salute in quanto contiene i flavonoidi, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, e perché daremo il nostro contributo al lavoro dei ricercatori AIRC, impegnati a costruire un futuro sempre più libero dal cancro”.

Tutte le informazioni sulla distribuzione sono disponibili su airc.it o chiamando il numero speciale 840.001.001 (uno scatto da tutta Italia, attivo 24 ore su 24). Al fianco della Fondazione si schiera anche Banco BPM, che rinnova il proprio impegno coinvolgendo i tantissimi dipendenti che hanno aderito con entusiasmo ai Giorni della Ricerca per continuare a sostenere la missione di AIRC attraverso la distribuzione dei cioccolatini su appuntamento nelle proprie filiali, nel mese di novembre.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI