mercoledì, 29 Maggio 2024

Agli arresti domiciliari un fisioterapista indagato per abusi sessuali. Se ci sono altre vittime, che si facciano avanti

(Immagine di repertorio)

E’ successo questa mattina, venerdì 21 aprile: i Carabinieri di Milano hanno posto agli arresti domiciliari un uomo di 46 anni,  fisioterapista che lavora in una struttura sanitaria della Città Metropolitana di Milano, gravemente indiziato del reato di violenza sessuale aggravata commesso nell’esercizio delle sue funzioni.

Il giudice ha ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza emersi dalle indagini svolte dai militari dell’Arma, in relazione alla violenza sessuale commessa dall’indagato  nel corso di un trattamento di fisioterapia. Più precisamente, in seguito alla denuncia di giovane donna, che si è detta vittima del fisioterapista, la Procura della Repubblica di Milano ha immediatamente avviato gli accertamenti necessari ad individuare le persone che potevano fornire le circostanze utili a ricostruire il fatto, e gli altri elementi di riscontro, oggi alla base del provvedimento cautelare al quale è stata data esecuzione.

Come si legge in una nota dei Carabinieri, “non potendo escludere la presenza di altre possibili vittime gli accertamenti degli inquirenti stanno proseguendo in questa direzione ed è auspicabile che eventuali persone informate sui fatti si rivolgano ai numeri 0254332570 – 0254332553, ai quali risponderanno gli operatori di Polizia giudiziaria che riceveranno le segnalazioni con le più assolute garanzie di riservatezza, garantite dalla legge”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings