Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Aereo si schianta contro il Pirellone: dopo vent’anni la commemorazione

(Foto Regione Lombardia)

Era il 18 aprile di vent’anni fa quando un aereo da turismo si schiantò contro il grattacielo Pirelli, a Milano, causando la morte di due persone: Alessandra Santonocito e Annamaria Rapetti, due avvocati di Regione Lombardia che stavano lavorando nei loro uffici al 26esimo piano, distrutto dal velivolo.

E oggi Milano ha ricordato l’episodio, con ancora grande commozione, “una tragedia il cui ricordo è ancora molto vivo”, come ha commentato il presidente regionale Attilio Fontana. Il fatto fece temere, sul momento, un attacco terroristico, dopo quello delle Torri Gemelle a New York di pochi mesi prima.

A centrare il Pirellone è stato un aereo Commander partito da Locarno, in Svizzera, alla cui guida era il pilota Luigi Fasulo. L’inchiesta dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo ha stabilito che la causa dello schianto è stata l’imperizia del pilota, che eseguì una manovra sbagliata, rimanendo anch’egli ucciso nell’impatto.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings