venerdì, 9 Dicembre 2022

ACCAM cessa di esistere: finalizzato l’iter di fusione con Neutalia

L'impianto di Borsano

Cessa di esistere in queste ore ACCAM di Borsano, vicino a Busto Arsizio, con l’atto che finalizza la fusione per incorporazione in Neutalia, società benefit che dal giugno 2021 ha in gestione l’impianto di termovalorizzazione, firmato oggi martedì 22 novembre dai consigli d’amministrazione delle due società.

Con Neutalia vogliamo scrivere una pagina nuova dell’impianto di Borsano. Neutalia è una società benefit, con una compagine societaria solida e che fin da subito si è messa in dialogo con il territorio e le comunità locali in coerenza con la sua natura di società pubblica. L’atto di oggi è per noi al tempo stesso punto di arrivo e di partenza di un percorso che punta all’efficienza, all’innovazione tecnologica e che intende dare avvio a una compiuta transizione verso l’economia circolare: obiettivo strutturato anche nel piano industriale che abbiamo presentato di recente”, commenta Michele Falcone, presidente di Neutalia.

L’atto di fusione, firmato oggi e contestualmente depositato al registro delle imprese, arriva dopo un articolato percorso formale, che ha visto a più riprese le amministrazioni dei comuni soci e delle società coinvolte nelle fasi di approvazione. L’atto avrà piena validità giuridica a far data dall’1 dicembre, il primo giorno del mese successivo alla firma dell’atto.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI