Abitavano a Milano i due bambini uccisi dal treno a Brancaleone

(Foto ANSA)

Profonda impressione e cordoglio anche a Milano per la morte dei due bambini, maschio e femmina di dodici e sei anni, avvenuta ieri a Brancaleone, in Calabria, dove si trovavano in vacanza con la mamma.

I due ragazzini stavano attraversando il binario della ferrovia lungo la linea Jonica, per raggiungere la spiaggia, quando il treno regionale da Reggio Calabria diretto a Catanzaro Lido, ha travolto loro e la madre.

La donna, una 49enne, si trova ricoverata in gravi condizioni agli Ospedali riuniti di Reggio Calabria. Per i due figli l’impatto con il treno non ha lasciato loro scampo.

Secondo una prima ricostruzione della tragedia, la mamma e il figlio maggiore stavano raggiungendo la bambina, allontanatasi da sola lungo il binario, e non si sarebbero accorti dell’arrivo del treno.

print