Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

A settembre riparte la scuola con gli studenti metà in classe e metà on line

(Foto da web - Oggiscuola.com)

Potrebbe essere questa l’indicazione definitiva fornita dal ministro per l’Istruzione Lucia Azzolina, per la ripresa del nuovo anno scolastico a settembre, in sicurezza: metà studenti presenti in classe, metà collegati online, a turno.

No a doppi turni, no a classi complete, ma suddivise, per salvare la didattica e anche la socialità, oltre che tutelare la salute delle comunità, nei mesi che seguono l’emergenza da Coronavirus.

Bambini e ragazzi potrebbero essere suddivisi in due gruppi per frequentare la scuola, o seguire le lezioni da casa: un modo per ritrovarsi comunque insieme, tra loro e gli insegnanti, almeno nelle prime fasi della ripresa.

Come ha spiegato il ministro, per ulteriori scelte sarà necessario vedere gli effetti della “Fase 2”, da domani lunedì 4 maggio. Necessario garantire una buona istruzione a tutti: nessuno studente sarà lasciato indietro. Rimarrà necessario indossare le mascherine, e mantenere le distanze, anche tra i familiari fuori dalle scuole.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings