10.8 C
Comune di Legnano
sabato 26 Settembre 2020

A scuola il 14 settembre: a San Giorgio su/L. è tutto pronto

Ti potrebbe interessare

E dopo la pioggia il vento a sferzare sulla Lombardia: raffiche fino a 70 km/h

Dopo le piogge intense che hanno caratterizzato la serata di ieri, giovedì 24 settembre e la mattinata di oggi, copiose sul Varesotto...

Aggredito un ragazzo di 20 anni in centro a Legnano

E' successo ieri, giovedì 24 settembre, nel tardo pomeriggio: un ragazzo di 20 anni ha denunciato un'aggressione subita poco prima, nelle vie...

A Villa Corvini di Parabiago il nuovo libro di Patrizia Crisalide Mantegazza

Sarà presentato il 23 ottobre alle 21, nella sala rossa di Villa Corvini a Parabiago, “Nel frastuono e nell'assenza” il nuovo libro...

Cartoline da Varese: le novità di Missoni per Milano Fashion Week

Missoni per "Milano Fashion Week - 2020" (dal 22 al 28 settembre) sceglie la versione streaming presentando la nuova campagna con un...

Se non interverranno altre modifiche alle norme di sicurezza, tutti a scuola il 14 settembre: conferma così il sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin, illustrando come le scuole del paese siano pronte ad accogliere bambini e ragazzi.

“Dopo una accurata verifica delle dimensioni delle aule e del numero di studenti iscritti, nessun problema per le nostre scuole: le distanze richieste sono assicurate. Le entrate non saranno cambiate e rimarranno quella di piazza IV Novembre e via Don Sturzo. In entrata tutti gli studenti e accompagnatori dovranno portare la mascherina. La mensa scolastica sarà assicurata rispettando il distanziamento su due turni per la primaria di primo, e un solo turno per la primaria di secondo grado.
Per assicurare questa modalità in tempi ragionevoli sarà utilizzato un vassoio multi portata, che costa 0,27 euro a pasto, e sarà fino a fine anno a carico dell’Amministrazione comunale”, spiega il sindaco.

Assicurato il servizio pre e post scuola come negli scorsi anni. Per le due scuole sono stati stanziati complessivamente 15mila euro, per l’acquisto di materiali necessari (banchi, armadi o altro su richiesta della scuola) e per migliorare il distanziamento e la sicurezza negli ambienti scolastici.
L’Amministrazione ha stanziato circa 40mila euro per l’implementazione dei bagni al piano terra del plesso di via Veneto, anti assembramenti nell’intervallo.

Articoli correlati

Distanziamento e transenne: il voto a Parabiago in sicurezza

Sono state diffuse via social, nelle scorse ore, alcune immagini che mostrano come a Parabiago, dove oggi domenica 20 settembre si vota...

Paura alle scuole di Samarate: tutti fuori in coda e assembramenti in strada

Sono gli assembramenti davanti alle scuole di Samarate a preoccupare i cittadini, in questi giorni, dopo la ripresa dell'anno scolastico.

Non un sopralluogo nelle scuole di Busto ma una “radiografia”

Ieri mattina, venerdì 11 settembre, non un semplice sopralluogo ma una “radiografia” ad alcuni edifici scolastici di Busto Arsizio, che negli ultimi...

Scuole sicure a Parabiago: la messa a punto si conclude

Sono pronte a Parabiago le scuole per accogliere alunni e studenti, con l’avvio del nuovo anno scolastico. L’Ufficio Tecnico...

A San Giorgio su/L. si cambia luce: nuove lampade a Led nelle scuole

Hanno avuto inizio in questi giorni i lavori di sostituzione delle vecchie lampade nelle scuole cittadine. Più di trecento corpi illuminanti sono...